Scelti per voi

Visualizzazione post con etichetta Creazione di Malattie. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Creazione di Malattie. Mostra tutti i post

lunedì 5 giugno 2017

Provocano autismo e deficit di attenzione con iperattività i vaccini?


I bambini vaccinati soffrono di più allergie, polmonite e otite e sono dati inclusi in più casi di autismo, deficit di attenzione con  iperattività e problemi di apprendimento.
 Questo è indicato almeno nel lavoro di ricerca sviluppato da A. R. Mawson, B. D. Ray, A. R. 
Bhuiyan e B. Jacob che ha il titolo; "Vaccination and Health Outcomes: A Survey of 6- to 12-year-old Vaccinated and Unvaccinated Children 
based on Mothers’ Reports.  

The study - New American News (Pdf)



 (Risultati nella salute della vaccinazione. Inchiesta su bambini vaccinati e non vaccinati da 6 a 12 anni sulla base di informazioni dalle loro madri)  è stato recentemente pubblicato in Frontiers in Public Health. 

Frontiers in Public Health, November 2016 (Pfd)

L'indagine ha coinvolto 415 mamme
666 i bambini confrontando i dati di 405 vaccinati con 261 non vaccinati.

Fin qui la notizia.
 Nel 2013 fu pubblicato uno studio sviluppato dal ricercatore tedesco Andreas Bachmair in cui i bambini vaccinati si ammalano da 2 a 5 volte più di quelli non vaccinati. I loro dati hanno indicato ad esempio che mentre tra i bambini vaccinati tra i 0 e i 17 anni soffrono di asma un 4'7%, di febbre
di  fieno un 10'7% e il 13,2% di neurodermiti, ai non vaccinati questa prevalenza è del 2,5% per l'asma e febbre  uno non vaccinati la prevalenza è del 2,5%  per l'asma e febbre da  fieno e del 7% per la neurodermite. Per quanto riguarda il disturbo chiamato deficit di attenzione e iperattività tale patologia è stata diagnosticata nel 7,9% dei
vaccinati e tra 1 e 2% ai non vaccinati. D'altra parte, il 12,8% dei vaccinati sono stati infettati con l'herpes contro  il 0.5% dei non
vaccinati. Aggiungiamo che tale condizione comune nei bambini piccoli è la sinusite, in prevalenza tra i vaccinati
era il 32% e nei non vaccinati l'1-2%.
Aggiungiamo che già nel 1992 l'entità neozelandese "Società di consapevolezza sull' immunizzazione" (IAS con il suo acronimo in inglese) 

Immunisation Awareness Society

Osservò 495 bambini di 245 famiglie di cui 226 che erano stati vaccinati e 269 no,
e in tal caso le differenze erano ancora molto
superiori. E in un'altra inchiesta nella città neozelandese di Christchurch nell'isola del sud con bambini nati durante o dopo il 1977 si è constatato che nessuno dei non vaccinati soffriva di asma mentre tra quelli vaccinati soffrono di questa malattia prima dei 10 anni il 25%! 
Dott Andreas Bachmair (Omeopata) Bio 

  I bambini non vaccinati sono più sani.




Andreas Bachmair è un omeopata tedesco che vive in Svizzera. 
Ha visto i pazienti vaccinati sempre più danneggiati, nella sua pratica ha iniziato nel sito impfschaden.info per informare i cittadini sui pericoli delle vaccinazioni. 
Il sito è stato tradotto in inglese con il nome di vaccineinjury.info. Ha pubblicato diversi libri sui vaccini, tra cui il libro  

Vaccine Free: 111 Stories of Unvaccinated Children also viewed 111 storie di bambini non vaccinati. Andreas ha condotto uno studio scientifico approfondito e completo sullo stato di salute dei bambini non vaccinati. Più di 17.500 partecipanti provenienti da tutto il mondo vi hanno partecipato. In questo programma, si discute i risultati della ricerca e come è stata condotta. Uno dei maggiori pericoli con i vaccini è l'alluminio e il mercurio nei suoi ingredienti. C'è una serie di problemi che sono stati attribuiti ai vaccini, ad esempio, problemi comportamentali, malattie neurologiche, malattie autoimmuni, l'autismo e la narcolessia. Andreas in questo video discuterà di terapia omeopatica e di danni e lesioni da vaccino. Andreas discuterà anche sugli strani tratti del tetano...

Fonte: https://medicbunker-la-verita.blogspot.it/2017/06/provocano-autismo-e-deficit-di.html
Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.
loading...

Scelti per voi

Google+ Followers